giovedì 15 maggio 2008

Cremè caramel al profumo di vaniglia


sigh ho scoperto di aver "perso" un libro di cucina sui dolci...un ricettario formidabile...che tristezza e per consolarmi mi sono fatta questo semplice semplice...le dosi che vi riporto son per 10 persone più o meno (a casa mia è molto apprezzato)


ingredienti
  • 1 litro di latte
  • 6 uova
  • un baccello di vaniglia
  • 200 gr. di zucchero
  • 10 amaretti piccoli per scopo decorativo

procedura

  • profumare il latte con il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza, portalo quasi ed ebollizione in una casseruolina,spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.
  • montare le uova con 100 gr. di zucchero finchè saranno spumose e,sempre mescolando, unire a filo il latte.
  • sciogliere lo zucchero rimasto con 3 cucchiai di acqua,lasciarlo caramellare a fuoco basso e, appena prende un bel colore biondo scuro, versarlo in 10 stampini di alluminio del tipo usa e getta, facendoli ruotare in modo che rivesta bene il fondo e le pareti.
  • versare la crema preparata, metterli in una teglia e riempirla di acqua fino a un terzo dell'altezza degli stampi
  • mettere la teglia in forno già calda a 160° e cuocere la crema per circa 40 minuti: trascorso questo tempo infilare uno stecchino di legno nel budino: dovrà uscire asciutto.
  • togliere gli stampini dal forno,lasciare raffreddare, rovesciarli sui piattini e lasciar riposare il crème caramel nel frigo.
  • decorare con gli amaretti se vi va

2 commenti:

Carla ha detto...

Ciao Streghetta dagli occhi di bambi!
Come vedi sono passata a trovarti e devo dire che hai un bel blog!pieno di dolci eh?
Ti auguro un Buon fine settimana a presto

Lilith strega del tè ha detto...

Tò! Una sorella foodblogger come me!!! Come ti ho trovato??? Bho? magia credo.....Passa a trovarmi!!!!
;-))